mercoledì 5 novembre 2014

IL MIO PANE NICKEL FREE





Ho provato altre volte a fare il pane, ma il risultato è sempre stato deludente.
Adesso che è diventata una esigenza alimentare, ho dovuto adattarmi, così dopo parecchie prove, ci sono riuscita!
Pane morbidissimo e molto gustoso.

Il merito però non è tutto mio, mi sono finalmente comprata l'impastatrice e fidatevi, tutta un'altra cosa, dopo due tentativi fallimentari, ho pianificato bene i dosaggi, diversi dall'impasto fatto a mano. Il risultato è da panetteria.

L'impasto è molto più uniforme e aiuta a ridurre i tempi in modo drastico.
Sono soddisfatta!


 
Immagine con la sfornata completa, la forma lascia a desiderare ma ci lavorerò su.

RICETTA:

1 kg. di farina 00
30 gr. olio EVO
25 gr. lievito fresco da sciogliere in acqua tiepida
1 cucchiaio di sale
circa 300 ml di acqua.
l'acqua aggiunta piano, mentre mescola, perché ne serve molto meno, rispetto all'impasto lavorato a mano!
Scaldare il forno a 40/50 gradi. Spegnere e mettere l'impasto a lievitare coperto con uno strofinaccio,
per due ore.
Preparare le forme preferite e infornare a 200° per 30 minuti.



Nessun commento:

Posta un commento